11 maggio 2017

Articoli, FanClub

TER SERIES – TRANSILVANIA RALLY

English version below.

PRIMA GARA, PRIMA VITTORIA!


Si e’ conclusa con una bella vittoria la prima tappa del Tour European Rally 2017.

Partiti forte sin dalla prima PS, abbiamo accusato un problema nella PS2, che ci ha condizionato poi anche nella PS3. Alla fine della prima giornata di gara, siamo però riusciti a tornare in testa alla classifica generale vincendo la PS4.

Anche la seconda giornata parte e prosegue molto positivamente, con la vittoria di diverse PS che ci ha permesso di accumulare un vantaggio che abbiamo poi gestito nelle ultime 3 Prove Speciali.

 

Una vittoria non scontata!

Una vittoria non scontata per tanti motivi; le incognite per noi e per il team BRC erano tante.

Su tutte la vettura: la nuova Hyundai i20R5 si è comportata benissimo e ha dimostrato tutto il suo potenziale, ma allo stesso tempo è una vettura che non abbiamo avuto modo di conoscere e testare a fondo, se escludiamo un breve test effettuata con una vettura di Friuli Motor.

Seconda incognita rappresentata dalla gara. Per la prima volta partecipavamo al Transilvania Rally e di conseguenza non avevamo esperienza delle prove, molto diverse rispetto a quelle del CIR, caratterizzate da velocità medie molto elevate e da asfalti particolari resi insidiosi anche dalle condizioni meteo.

Comunque un ottimo punto di partenza, per poter lavorare bene in vista dei prossimi appuntamenti della stagione. Queste le parole di Giandomenico:

“Siamo emozionati e felicissimi per questa vittoria al debutto nel TER, la Hyundai I20 R5 si è dimostrata subito veloce ed affidabile e grazie anche all’ottimo lavoro della squadra, ci siamo travati subito a nostro agio. L’inizio è stato ottimo, ma ora dobbiamo lavorare per preparare al meglio le prossime gare”.

Seguite da quelle di Lorenzo Granai:

“Questa per noi era una gara nuova e con mille incognite, ma siamo stati bravi a prepararla e gestirla al meglio, mettendo dietro di noi equipaggi di caratura internazionale e gli agguerriti driver locali”.

Foto: Aszabo Attila Photography

 

English Version:

FIRST ROUND, FIRST VICTORY


It ended with an important victory the first round of the Tour European Rally 2017.

We pushed from the beginning, although a little problem in SS2 caused us some troubles that influenced our performances also in SS3. Nonetheless, at the end of Day 1 we succeeded in being back on top of the chart, winning the SS4 and LEG 1.

 

Not an obvious victory!


Not an obvious victory for several reasons.
First of all for the car: the new generation Hyundai i20 R5 behaved properly and showed its potential. However, it’s a car that we still don’t know and that we haven’t tested deeply, if we exclude a small test with a car of Friuli Motor.

Last but not least, the Transylvania Rally, which is a rally we’ve never been before. As a consequence, we lacked experience about the Special Stages, which are very different if compared to those of the Italian Rally Champion: way faster, characterised by particular kinds of tarmac and tricky due to meteo conditions.

Anyway, a great starting point to work hard and prepare the next races of the season.

These were the words of Giandomenico:

“We are happy and excited about this victory at the debut in the #TourEuropeanRally, the Hyundai I20 R5 has proved to be fast and reliable also thanks to the good job of the team and of Lorenzo Granai. The beginning has been great, but now we still have a lot of work to do in order to prepare the next races in the best way possible”

Followed by those of Lorenzo Granai:

“For us this was a new race full of unknown, but we have been smart in preparing it and manage it as better as possible, staying in front of the hardened international and local drivers.

Picture: Aszabo Attila Photography