13 Giugno 2014

Articoli, FanClub

Basso Vince Ancora – Rally Italia Sardegna

Jumping in the dust

BASSO, DOPPIO COLPO: VINCE IN SARDEGNA E BRACCA SCANDOLA

 

CALDO, POLVERE, TRATTI CRONOMETRATI LUNGHI ED IMPEGNATIVI, IL RALLY ITALIA SARDEGNA, È UN MIX DI SPETTACOLO, TECNICA, AVVENTURA E STRATEGIA. VETTURE E PILOTI CHE VI PARTECIPANO ENTRANO IN UNA DIMENSIONE DIVERSA, LONTANA DALLO STEREOTIPO DEI RALLY MODERNI.

UNA MANIFESTAZIONE COMPOSTA DA UNA PRIMA LUNGA TAPPA ARTICOLATA IN DUE SEZIONI, LA PROVA SPETTACOLO “CITTÀ DI CAGLIARI” DEL GIOVEDÌ SERA E QUATTRO IMPEGNATIVE PROVE SPECIALI DA EFFETTUARSI IL VENERDÌ POMERIGGIO, MENTRE LA SECONDA TAPPA DEL SABATO È INCENTRATA SU UNA SOLA FRAZIONE CRONOMETRATA, DALLE CARATTERISTICHE DELLE MARATONE TIPICHE DI UN PASSATO, CHE
.HANNO CREATO L’EPOPEA DEL RALLISMO.

 BRC GAS EQUIPMENT E GIANDOMENICO BASSO INTERPRETANO PERFETTAMENTE LA SITUAZIONE E GRAZIE AD UNA METICOLOSA  ATTIVITÀ DI PREPARAZIONE TECNICA PRECEDENTE L’EVENTO ED UNA STRATEGIA DI GARA DEFINITA A TAVOLINO, FRONTEGGIANO E GESTISCONO LE DIFFICOLTÀ, COGLIENDO UN MERITATISSIMO SUCCESSO.

LA “CITTÀ DI CAGLIARI”, DISPUTATA DI FRONTE UN ENORME PUBBLICO NELL’AREA PORTUALE DEL CAPOLUOGO SARDO, METTE IMMEDIATAMENTE IN EVIDENZA I VALORI IN CAMPO, UMBERTO SCANDOLA E LA SUA SKODA FABIA SEGNANO IL MIGLIOR TEMPO, MA BASSO E GRANAI LO SEGUONO A RUOTA, PRECEDENDO L’ALFIERE DELLA PEUGEOT PAOLO ANDREUCCI.

LA PRIMA TAPPA, CHE HA AVUTO COMPIMENTO IL GIORNO SEGUENTE AD ALGHERO NELLA TARDA SERATA, VEDE UMBERTO SCANDOLA CONFERMARE LA SUA LEADERSHIP, SEGUITO DA ANDREUCCI ED IL PORTACOLORI DELLA BRC GAS EQUIPMENT CHE GUARDINGO HA CERCATO DI GESTIRE LA SITUAZIONE, PIÙ CHE LA PRESTAZIONE ASSOLUTA.

L’IMPERATIVO ERA CONTENERE I DISTACCHI E GLI INEVITABILI DANNI CHE LE STRADE DISTRUTTE E LA POLVERE IN SOSPENSIONE AVREBBERO POTUTO CAUSARE, IN VISTA DELLA SECONDA TAPPA E LA LUNGHISSIMA E DECISIVA SPECIALE DI MONTE LERNO.

IL PUNTO DI VISTA DELLA BRC GAS EQUIPMENT È CORRETTO, TRA ULTERIORI RITARDI ED UN SOLE COCENTE, LA PROVA SEGNA VITTIME ILLUSTRI ED I DIRETTI CONCORRENTI INCONTRANO DIFFICOLTÀ LUNGO IL PERCORSO, CHE LI OBBLIGA IRRIMEDIABILMENTE A PERDERE TEMPO.

BASSO E LA FIESTA A GPL AFFRONTANO NEL MIGLIORE DEL MODI LA PROVA E SUPERANO LE INNUMEREVOLI TRAPPOLE NATURALI DISSEMINATE LUNGO IL PERCORSO CON UN RITMO FANTASTICO, CHE GLI PERMETTE DI RIMONTARE LO SVANTAGGIO ACCUMULATO E DI AGGIUDICARSI IL RALLY D’ITALIA SARDEGNA 2014.

CON QUESTA ULTERIORE VITTORIA, GIANDOMENICO BASSO E LORENZO GRANAI CONFERMANO  LA POTENZIALITÀ DEI CARBURANTI ALTERNATIVI E LA QUALITÀ ED AFFIDABILITÀ DEI PRODOTTI BRC GAS EQUIPMENT, AZIENDA LEADER MONDIALE NELLA PRODUZIONE DI IMPIANTI GAS AUTO.
IL CAMPIONATO ITALIANO RALLY, SEMPRE PIÙ APERTO E COMBATTUTO, LASCIA LA SARDEGNA E SI SPOSTA IN ROMAGNA DOVE IL 6 E 7 DI LUGLIO SI SVOLGERÀ IL RALLY DI SAN MARINO.
ARTICOLO TRATTO DA: http://bit.ly/1oWkaHZ