Partner tecnici

Lorenzo granai

Navigatore

Una carriera lunghissima, che proprio nel 2021 ha compiuto 30 anni di gare, ricchissima di vittorie assolute e di campionati. Lorenzo è al nostro fianco dal 2013 quando, a Madeira, riuscimmo ad ottenere la vittoria assoluta nella prima gara corsa insieme; l’inizio di un connubio vincente che dura ancora oggi.

Inizio attività come navigatore nel 1991. Diverse vittorie nei primi anni tra le categorie minori negli anni 90. Poi numerose partecipazioni al campionato italiano ed Europeo negli anni 2000, dove risaltano il 3° posto in campionato nel 2007 e le vittorie assolute al 1° Assoluto al Rally di Como nel 2008, al Rally del Ciocco e al Rally Alpi Orientali nel 2009.

Dal 2011 accompagna Lorenzo Bertelli nel WRC e dal 2013 inizia la collaborazione con Giandomenico, con la vittoria assoluta al Rali Vinho Madeira. Un’altra vittoria “mondiale” nel 2014 al Rally Italia Sardegna. Vicecampioni nel 2015, nel 2016 finalmente arriva la prima grandissima soddisfazione, con la vittoria del CIR, bissata con la vittoria al cardiopalma del 2019. Nel mezzo due titoli assoluti TER (Tour European Rally Series) e i ruoli da istruttore nella Scuola Federale Rally Aci-Sport (dal 2010), giudice/esaminatore del Rally Italia Talent (dal 2014) e collaboratore presso il Centro Internazionale Guida Sicura di Andrea de Adamich con il ruolo di Istruttore e coordinatore nei corsi e nelle presentazioni prodotto per i marchi Ferrari, Maserati, Alfa Romeo (dal 2006).

Data di nascita: 07.02.1972
Luogo di nascita: Siena, Italy

Pirelli

Pneumatici

Oltre alla F1® e ai circa 230 campionati internazionali che toccano tutti e cinque i continenti, Pirelli è impegnata in numerosi campionati locali di rilievo. Tra questi il prestigioso Campionato Italiano Gran Turismo e il Campionato Italiano Rally.

Il Campionato Italiano Rally, campionato molto combattuto per l’alto livello di partecipanti, ha da sempre visto Pirelli tra i protagonisti, al fianco di piloti e macchine che hanno trionfato in diverse edizioni.

Visita il sito

Stilo

Casco

Any competition helmet

Funzionalità al top, tutto ciò di cui un guidatore ha bisogno.

Tutto ciò di cui un guidatore ha bisogno deve essere di serie: interfono, connessioni, cuffie antirumore, sistema per bere. Stilo è al nostro fianco da molti anni e la tecnologia dei loro caschi è fondamentale per la sicurezza del nostro sport e per prestazioni ottimali. Una lunga relazione fatta di tante vittorie.

Visita il sito

Movisport

scuderia

Movisport, scuderia automobilistica, nasce nel lontano 1999 dalla passione per le corse, e per i rally in particolare, di Zelindo Melegari. Movisport opera nel campo del marketing pubblicitario attraverso la promozione in eventi motoristici.

Nel 1987 le prime esperienze, a bordo di una Talbot Sunbeam Ti e successivamente su Renault 5 Gt Turbo. Ad inizio anni 90 aumentano gli impegni, le gare su terra con Lancia Delta Integrale e Ford Escort Cosworth e la natura della collaborazione con la scuderia Europa Corse, vestendo inizialmente i panni da pilota per poi entrare in società e ricoprire l’incarico di team manager.

Nel 1999 Zelindo Melegari esce dal team e con alcuni piloti che lo seguono costituisce la Scuderia automobilistica Movisport. Da allora, la scuderia Movisport ha collezionato titoli Italiani (6) ed Europei, nonché una serie non quantificabile di partecipazioni alle gare di tutti i principali campionati motoristici (rally, pista, moto) a livello nazionale ed internazionale, molte delle quali al nostro fianco.

scmovisport.com
movisport.it

Skoda motorsport

casa automobilistica

Nel 2019, una ŠKODA FABIA Rally2 evo modernizzata si dirige sui circuiti di rally di tutto il mondo. L’obiettivo era quello di sviluppare un’auto che potesse migliorare ulteriormente le notevoli capacità della prima versione molto apprezzata. Questa nuova versione…

Nel 2019, una ŠKODA FABIA Rally2 evo modernizzata si dirige sui circuiti di rally di tutto il mondo. Ha già percorso migliaia di chilometri durante i test su ghiaia, asfalto, neve e ghiaccio. L’obiettivo era quello di sviluppare un’auto che potesse migliorare ulteriormente le notevoli capacità della prima versione molto apprezzata. L’auto precedente ha vinto tre titoli WRC 2 e centinaia di vittorie nei rally in dozzine di paesi, diventando l’auto da rally di maggior successo al mondo nel gruppo Rally2.

Questa nuova versione del preferito dai piloti di rally è dotata di un motore da 1,6 litri aggiornato con più potenza, sistemi di raffreddamento e lubrificazione più efficaci e un’elettronica più veloce. Anche il cambio è stato modificato, aumentandone la durata. L’intera scocca è stata rinforzata e le sospensioni hanno ora un’escursione delle ruote più lunga per una maggiore aderenza in condizioni estreme. Lo sterzo ha un rapporto più veloce e gli equipaggi ricevono informazioni su un nuovo display.

Per il 2021, la FABIA Rally2 evo ha ricevuto un’altra serie di aggiornamenti. Il pacchetto include una nuova mappatura del motore, nonché un intercooler e un collettore di scarico ridisegnati. Soprattutto per le superfici a bassa aderenza, ŠKODA Motorsport ha omologato una terza serie di rampe differenziali. Una nuova configurazione degli ammortizzatori ZF offre una trazione e una stabilità dell’auto ancora migliori su tutti i tipi di superfici. Una parte importante delle modifiche è stata anche un ulteriore miglioramento dell’affidabilità, della sicurezza e del comfort.

Visita il sito

delta rally

team

La DELTA RALY nasce nel 2001 in provincia di Vicenza per iniziativa del Team Manager Riccardo Cappato, e si specializza nella preparazione, sviluppo e noleggio di auto da Rally.

Al momento il loro parco auto si compone di Skoda Fabia R5, quattro Skoda Fabia Rally 2 EVO, due Peugeot Rally 4 e due Peugeot 208 R2b. Quest’anno il team DELTA RALLY è impegnato in diversi Campionati: nel CIR con Giandomenico Bassoe Lorenzo Granai, nel Campionato Europeo con Alberto Battistolli e Simone Scattolin, nel Campionato Italiano Rally Terra, IRC CUP e nel Campionato Rumeno.

freem

tuta

L’azienda “FREE MINDS srl” nasce nel 2001 da un gruppo di amici accomunati dallapassione per la tecnologia e l’innovazione, come studio di ricerca e sviluppo per laprogettazione di articoli sportivi per altri marchi. FREEM è la prima azienda che èriuscita a fondere il fashion al motorsport.

“Il futuro è pieno di nuove idee, tutte volte a soddisfare al meglio i loroclienti e mirando ad un’innovazione continua…

Nel 2003 entra nel mercato con una linea di accessori per il karting, creando il primocorpetto paracostole “BRAVE” a protezione attiva: nasce così il marchio FREEM,portando con i propri prodotti innovazione e qualità. Il buon successo porta allacreazione della linea FREEMRACING, omologando nel 2005 la tuta per il karting CIK-FIA, la più leggera sul mercato.

Grazie ai buoni esiti, nel 2006 FREEM si orienta sui materiali ignifughi per ilmotorsport. Realizza una nuova generazione di tute, a cominciare dalla GT 61 P-FLASH che presenta la particolarità di non possedere alcuna sovrapposizione dimateriali, regalando ergonomia, peso e traspirabilità alla tuta. Già da questo momento il concept aziendale si basa sulla fiducia e il contatto diretto con i team o ilsingolo cliente, fornendo prodotti personalizzati e su misura, dal design unico,elegante e sportivo.
Alla fine del 2006, FREEM elabora una nuova idea e si rivela la prima azienda adutilizzare le stampe ignifughe nel motorsport, già note in altre discipline sportive, rimpiazzando il ricamo con la stampa. Si sviluppa così un’intera linea di prodotti racing che garantiscono comfort, sicurezza e qualità. Spicca nel 2007 il guanto“TAKTO” per il motorsport, dotato di buon controllo e sensibilità nella guida grazie alla speciale tecnologia FX control, che viene rivista e migliorata nel 2011.

Nasce invece nel 2008 la scarpa ignifuga “SENSITIVE 09”, studiata per ottenere le migliori performance, grazie ad una calzata sensibile ed ergonomica; questo prodotto ha la possibilità di essere personalizzato dal cliente, acquisendo un design distintivo inconfondibile. Nel 2009 FREEM si inserisce in un nuovo campo realizzando la tuta ultra-leggera da volo e nel 2011, in collaborazione diretta con la FIM, ha origine la prima tuta autosostentante per i piloti di offshore, la prima ad essere omologata FIM. Per fornire sempre prodotti all’avanguardia ai piloti e al mondo del motorsport, nel 2010 viene ideata la nuova tuta ignifuga ultra-light, omologando nel 2011 la “TA 111 SOFFIO”, dopo test continui sui migliori piloti e grazie alla maturata esperienza nel settore. La tuta fonde tecnologia e design, un nuovo studio delle cuciture poste in zone non soggette a pressioni, nuovi tessuti per una migliore traspirazione, massima leggerezza, ergonomia e sicurezza. La nuova spallina è stata in seguito migliorata a fine 2013 per acquisire un riconoscimento maggiore nel mondo del racing. La nuova scarpa e il nuovo guanto per il karting saranno invece presentati dalla fine del 2013.

FREEM è la prima azienda che è riuscita a fondere il fashion al motorsport.

Visita il sito