38° Rally 2 Valli - Giandomenico Basso/Lorenzo Granai

3 Novembre 2020

Articoli, CIR 2020, FanClub

Una grande amarezza!

Verona, 26 ottobre 2020

Colpi di scena a non finire al 38° Rally Due Valli, valido come sesto appuntamento del Campionato Italiano Rally 2020. Quella che poteva essere una grande opportunità di fuga in classifica generale per Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, si è rivelata invece una beffa a causa del ritiro alla penultima prova per una toccata contro un sasso sporgente.

Ph: Mario Leonelli

Una gara ad eliminazione per i big del CIR 2020, caratterizzata da condizioni estreme rese tali sia del fondo stradale che dalla presenza della nebbia lungo i vari tratti cronometrati, ma che Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, su Volkswagen Polo GTI R5 del Team HK Racing e sostenuti da Loran e Sport & Comunicazione, stavano conducendo in prima posizione con prestazioni straordinarie fino al momento del ritiro.

Il rally scaligero si rivela quindi particolarmente amaro per Basso e Granai ma che non scalfisce il primo posto in classifica generale con quattro punti di vantaggio sul diretto inseguitore. Tutto rimandato all’ultimo round stagionale in programma il 21 novembre al Tuscan Rewind, dove gli sterrati toscani decreteranno il vincitore del Campionato Italiano Rally 2020.

Ph: Mario Leonelli

Queste sono le gare, questi sono i rally, mi sembra ancora incredibile tutto questo, peccato dopo una gara così difficile e gestita nel migliore dei modi. Purtroppo, dopo aver virato su un tornate in accelerazione, abbiamo avvertito un colpo su una ruota”.  “Abbiamo cercato di proseguire la corsa ma, nel frattempo, si è spezzato il cerchio; a quel punto non avevamo alternative, sostituendo la ruota avremo perso tropo tempo. Adesso pensiamo alla prossima e ultima gara, lì ci giocheremo il campionato con Crugnola, e non solo, visto che non mancano le variabili, tra queste quella che in questa sfida si possa inserire qualche altro pilota”

Fonte: Sport & Comunicazione / Quotidiano di Padova News